Donna morta in Veneto, si pensa a malore

Prevale l'ipotesi di un malore, dopo accertamenti più approfonditi, come causa della morte della bidella di 53 anni, Donatella Campagnaro, troivata cadavere oggi nella sua abitazione a Camposampiero (Padova). Il pm di turno, Daniela Randolo, disporrà comunque lo svolgimento dell'autopsia sul corpo della donna, ma il fascicolo di indagine sul decesso è stato aperto senza indagati né ipotesi di reato. Sfuma in sostanza la pista di una morte violenta. Dall'esame del medico legale la dinamica dell'episodio sembra essere stata precisata: la donna avrebbe avuto un malore, cadendo a terra e procurandosi una ferita che le ha fatto perdere sangue. Dopo essersi rialzata, avrebbe cercato di ripulire il sangue dal pavimento, ma indebolita dalla caduta e dal malore avrebbe perso i sensi fino a morire.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Vicenza
  2. Padova Oggi
  3. Padova Oggi
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montegaldella

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...