Cartello contro ladri, assolto sindaco

Il sindaco 'sceriffo' di Albettone (Vicenza), Joe Formaggio, è stato assolto dopo che era finito in Tribunale con l'accusa di istigazione a delinquere per aver affisso un cartello sulla legittima difesa. Il cartello, esposto nel novembre di due anni fa, diceva: "Ad Albettone non esitiamo a sparare, tirate dritto", ed era rivolto ai ladri. Un giudice aveva imposto l'imputazione coatta di istigazione a delinquere, oggi l'avvocato Lino Roetta ha sostenuto che in realtà si era trattato - semmai - di istigazione alla legittima difesa. E il giudice Roberto Venditti ha deciso di assolvere perché il fatto non sussiste "Questa volta è andata bene - ha detto Formaggio - ringrazio i miei legali che hanno raggiunto questa assoluzione". Per poi aggiungere che non metterà un nuovo cartello perché "non voglio oberare di lavoro carabinieri e Procura, ma il messaggio di allora è ancora valido. Ad Albettone i cittadini vogliono potersi difendere nelle loro case".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montegaldella

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...